Con il termine mafia si intende un sistema di potere esercitato attraverso l’uso della violenza e dell’intimidazione per il controllo del territorio, di commerci illegali e di attività economiche e imprenditoriali; è un potere che si presenta come alternativo a quello legittimo fondato sulle leggi e rappresentato dallo Stato.


Un sistema di contro-potere dunque (a volte chiamato anti-Stato proprio per questa sua caratteristica), con una gestione gerarchica e verticistica, basata su regole interne a loro volta fondate sull’uso della violenza e dell’intimidazione.


È questa la vostra politica? Se avete un minimo di cervello usate gli attributi per un confronto Sui programmi. Ma vedo che alla fine usate i soliti mezzucci utilizzando i soliti servi sciocchi meschini e accattoni per cercare di fermare le persone.
Bene sappiate che io vado avanti lo stesso a testa alta e con schiena dritta e che voi siete sot
tocontrollo.



"Bisogna sempre avere il coraggio delle proprie idee e non temere le conseguenze perché l’uomo è libero solo quando può esprimere il proprio pensiero senza piegarsi ai condizionamenti " (Charlie Chaplin).







 


 


 




 


 


 



giovedì 24 febbraio 2011

Italcementi 28 febbraio 2011 I VERI RESPONSABILI dei reati ambientali

Isola delle Femmine Fatta ritrovare una testa d'agnello, un segnale? un ricatto? una minaccia? O?


Italcementi 28 febbraio 2011 I VERI RESPONSABILI dei reati ambientali:

Una signora ha
appena sbarrato la finestra si affaccia sulla Italcementi

SIGNORI: Voi siete gli UNICI responsabili  di questo scempio di questo degrado :


Isola delle Femmine Discarica a cielo aperto
di Viale Marino



I container non sono sufficienti a raccogliere a munnezza




A domani!




Appaltato  dal Comune i lavori di rimozione munnezza?
Il FUMO e la PUZZA entra nelle case




VERGOGNATEVI e alla fine ci
aumentate anche le tasse!


Legge 9/2010 il Comune esercita le funzioni
atte a garantire la raccolta delle diverse frazioni
di rifiuti urbani e prescrivono le disposizioni
per la corretta gestione dei rifiuti urbani
pericolosi e dei rifiuti cimiteriali;
PROFESSORE ancora senza risposta la richiesta
a  prot 1215 del 29 settembre 2009 sui rifiuti cimiteriali ?
Forse LEI è in attesa che trascorrano DUE anni?
Porte e finestre sbarrate si esce solo per necessità impellenti
La Repubblica tutela la salute
come fondamentale diritto
dell'individuo e interesse della collettività,
e garantisce cure gratuite agli indigenti.


Il Sindaco è l'organo responsabile dell'amministrazione comunale;
egli, pertanto, è legittimato ad emanare ordinanze
contingibili ed urgenti per far fronte ad un pericolo imminente ed attuale.
PROFESSORE come la mettiamo con la Sua pubblica dichiarazione ?


Il Sindaco, nella qualità di ufficiale del Governo,
può adottare provvedimenti contingibili
ed urgenti con lo scopo, la finalità di reprimere
e prevenire pericoli che minacciano la pubblica incolumità.
PROFESSORE scusi se La disturbiamo
ma è Lei il sindaco di Isola delle Femmine?


Il Sindaco, legittimamente, può ordinare,
dove esistano specifici pericoli per la salute pubblica
che impongono interventi immediati,
la cessazione di attività lavorative nocive e
dannose per la salute pubblica.
PROFESSORE: ora spero Le sia chiaro perchè
parliamo di DIRITTI?
I Cittadini alla luce di leggi regolamenti
RUOLI responsabilità, individuano
inadempienze in cui si configurano dei REATI
contro il patrimonio e contro la persona

meglio non uscire la puzza ti prende
alla gola e I polmoni fanno fatica a lavorare.




Il Sindaco, in presenza di urgenti
ed indifferibili necessità della salute pubblica,
può ordinare di contenere, di limitare o
persino di eliminare tutte le reali
fonti delle emissioni sonore.
PROFESSORE come la mettiamo?
Pensa di poter rispettare la legge?




Prevenire ulteriori danni
all'ambiente circostante
ed alla salute pubblica
degli abitanti nelle
zone limitrofe.
Professore Lei sa di
avere questa reponsabilità?


Un invito a visitare Isola delle Femmine

Tutela dell'incolumità pubblica


Aggiungi didascalia




Discariche mobili di Isola delle Femmine


Professore affacciandosi alla finestra
di certo noterà questo scempio!


Isola delle Femmine Ufficio Tributi


A pochissimi centimetri dall'ingresso
della  scuola
elementare frequentata dai
bimbi di Isola delle Femmine.

I bambini che frequentano la scuola
elementare bersagliati dai
fumi della Italcementi sita
a pochi metri dalla scuola.

I bambini che frequentano la scuola
elementare bersagliati dai
fumi della Italcementi sita
a pochi metri dalla scuola.

E' inutile cercare  l'assessore
BUGIARDELLO a Lui non
frega niente dei fumi o
degli inquinanti della Italcementi

Isola delle Femmine Via Libertà al n. 40  
PROFESSORE Lei è indignato che Isola delle Femmine è indegna,
Le chiedo e con me i Cittadini onesti di Isola delle Femmine,
perché Lei non si è indignato delle 52 promozioni fatte
dall’ATO PA1 il giorno prima dell’insediamento del
Commissario Regionale? Come LEI certamente
saprà in fase di fallimento non sono possibili
aumenti salariali, in questo caso con il
“benestare e/o silenzio” di TUTTI si è tirato
fuori dal cilindro la scusa  dei passaggi di categoria
così si è comunque ottenuto un aumento di salario.
PROFESSORE Lei in questo caso non si è
indignato dell’arrembaggio in una fase di casse vuote?

Mi chiedo se l'Assessore Riso Napoleone
si rende conto dello scempio a cui Lui
quotidianamente
assiste visto che lo scempio
 (Munnezza, Italcementi, Raddoppio ferroviario...), 
è a ridosso della   palestra
di Sua proprietà?

I fumi della Italcementi entrano
direttamente in casa,
infatti sono diversi
i Cittadini che in questi
ultimi due mesi hanno
fatto ricorso alle cure mediche

Emissioni diffuse e oscuranti


Isola delle Femmine Via libertà 40







Turismo a Isola delle Femmine

Turismo a Isola delle Femmine

I fumi della Italcementi sono talmente
fitti compatti e densi
che è facile scambiare Isola delle Femmine
per un paese Padano




C'è in giro un ambientalismo del fare,
o meglio dell'affare (Ecopunto) il PD
(stampella delll'Assessore Bugiardino)
si è fatto interprete di questo "ambientalismo"

39

I Cittadini partecipanti  Comprensivi dei Dirigenti Funzionari Politici Onorevoli Segretari Coordinatori Consiglieri Assessori Sindaco Sindacalisti Venditori di munnezza Presidentesse di Comitati Presidenti di Cooperative Aspiranti a...,  per il convegno (a margine del convegno si è molto discusso dell'assenza di Padre Calogero Governale del Preside della Scuola di Salvatore la Spisa di.....)

"Territorio Ambiente ed Educazione Ambientale"



E' stata inoltre l'occasione per il  lancio dell'iniziativa "Ecopunto"


Mi  chiedo, avevamo bisogno di un Convegno per sapere che Isola delle Femmine vive in uno stato di perenne e diffusa ILLEGALITA' ?

Non avevamo certo bisogno di un Convegno per conoscere  che a Isola delle Femmine si consumano quotidianamente dei REATI AMBIENTALI che si ripercuotono negativamente sulla salute dei Cittadini e all'intero territorio di Isola delle Femmine.

Non avevamo certo bisogno di un Convegno per conoscere gli autori di questi reati che pregiudicano seriamente la Salute dei Cittadini   la   qualità della loro vita e il decoro di un'intero paese invaso dall'immondizia.

Non avevamo certo bisogno di un Convegno per sapere che l'intero territorio di Isola delle Femmine con le sue certificate bellezze naturali è aggredita da una
scellerata  quanto "illegittima" cementificazione.

Non avevamo certo bisogno della "vecchia news" del  Professore:
  • raccolta differenziata a Isola delle Femmine è allo 0%,
  • che la Sua gestione dei Rifiuti è FALLITA,
  • che i debiti verso la Sua società (ATO) ammontano a 4 milioni di Euro
  • che le TARSU per i Cittadini è aumentata
Non avevamo certo bisogno del Bugiardino per conoscere il suo pensiero:

"...lo sappiamo la cementeria inquina, non possiamo farci nulla.... possiamo solo limitare il suo inquinamento..."
"... io mi sono battuto in Consiglio Comunale contro l'installazione dell'elettrodotto della Italcementi..... " (forse al nostro Bugiardino gli è sfuggito che è stato comunque realizzato)

".. noi tutti ci siamo battuti per imporre alla Italcementi l'Autorizzazione Integrata Ambientale...." (il nostro Bugiardino omette di dire che l'AIA (luglio 2008) è stata concessa a condizione che la Italcementi adottasse (entro 2 anni) le migliori Tecnologie (imposte dalla Comunità Europea) e solo con l'ammodernamento dell'impianto era concesso l'uso del Pet-coke come combustibile da parte della Italcementi. Il nostro BUGIARDINO forse gli è sfuggito che nell'Autorizzazione Integrata Ambientale, che Lui ha imposto, era previsto l'applicazione del Progetto Revamping, su cui   ad oggi non siamo in grado di capire la Sua posizione, essendo Lui molto "ondivago" )

Alla fine il nostro Bugiardino (in un momento di alta genialità)  in sintonia con gli interventi precedenti:

"...... noi dobbiamo decidere se vogliamo il nostro paese  Isola delle Femmine a   VOCAZIONE turistica oppure a VOCAZIONE industriale... sapendo fin d'ora che mettiamo a rischio il lavoro di 300 famiglie"

GENIALE! GENIALE! Solamente GENIALE! il PD ha fatto un ottimo acquisto! Complimenti!

Fra quelle trecento famiglie vi sono alcuni suoi elettori?

Ribadiamo che gli unici obiettivi del Comitato Cittadino Isola Pulita sono:
• RIPRISTINO DELLA LEGALITA’
• DIFESA DELLA SALUTE E LA TUTELA DEL TERRITORIO








CUTINO,Portobello,PELOSO,Piombino,Falletta,bruno,Oliva,LO CASCIO,Comitato No Radar,apprendi,AMBIENTE ITALCEMENTI, Comuni Inquinamento mafioso affaristico, Raccolta differenziata, Ecopunto

Nessun commento:

Posta un commento